Garre revindica “più gesti” acqua proteggendo.

 En Interviste
 In Interviste
 Dans Interviste
 A Interviste

Garre revindica “più gesti” acqua proteggendo.

Il presidente ha sottolineato che “Siamo tutti responsabili per l’eredità che lasciamo alle generazioni future”.

Il presidente della Comunità, Alberto Garre, aperto oggi a Cartagena Congresso ‘Siamo Water’, Associazioni di Housewives, Consumatori e degli Utenti, che ha evidenziato la regione di Murcia come esempio l’uso razionale e benefica dell’acqua, e ha affermato “più gesti” che permettono di continuare a proteggere questa risorsa naturale.
In questo senso, ricordato “priorità” che è una buona gestione delle risorse idriche per la Regione, a causa della “importanza incidenza e vitale che ha avuto nella nostra comunità”, sia per proteggere l’ambiente e salvaguardare la nostra economia attraverso lo sviluppo dell’agricoltura e del turismo, “Principali fonti di ricchezza”, Garre detto.

Per l’amministratore delegato, l’acqua è “un patrimonio di tutti” sancito dalla Costituzione come parte della nostra vita quotidiana, e “la linfa vitale che dovrebbe unirci”. Una su juicio, l’acqua è “l’economia e la cultura, e per alcune regioni come Murcia, direttamente parte della nostra identità sociale e culturale, del nostro DNA “.

In questo senso, Presidente ha sottolineato l’importanza di promuovere “una maggiore consapevolezza tra i consumatori su come queste risorse vengono gestite e come possiamo ottenere l’acqua è davvero un bene comune per tutti”. Il presidente ha sostenuto maggiori informazioni, “Soprattutto in questi tempi in cui l’acqua è costantemente oggetto di discussione tra i territori e le stelle di informazioni aggiornate sui problemi causati da inondazioni o carenza causata dalla siccità”.

“Siamo tutti responsabili per la nostra eredità per le generazioni future”, subrayó Garre, e, quindi, “Ogni azione conta, ogni piccolo gesto nell’uso e nella gestione dell’acqua è essenziale, perché, insignificante possa sembrare, può essere decisivo “.

Congresso
Sotto lo slogan ‘We Are Water’, sopra 1.400 persone coinvolte in questi giorni a Cartagena nel Congresso nazionale degli ordini dei Housewives, Consumatori e degli Utenti, un evento per il dibattito e analisi sul corretto uso e la gestione delle risorse idriche.
Sono presenti i rappresentanti del settore agricolo, Salute, Consumo, campo della ricerca, Turismo, i media e società responsabili per l’approvvigionamento idrico, in particolare. Per il presidente Garre, questo congresso dimostra “l’alto valore sociale ed economico delle risorse idriche per la regione e per la Spagna”.

Durante questi giorni, approfondirà e risponderà essenziali per i consumatori, come ad esempio conoscere i dati riguardanti la bolletta dell’acqua e come l’acqua raggiunge le case; aspetti legati alla qualità dell’acqua che consumiamo, oltre a ciò che uso fa l’industria alimentare e le varie opzioni offerte dal settore del turismo o in relazione a questa risorsa.

Sfide
A Proposito Di, il capo esecutivo regionale ha sottolineato che una delle principali sfide che si presenteranno contro il cambiamento climatico è “la scarsità d’acqua”. La Banca Mondiale, per 2050 più di un miliardo di persone vivranno in città senza risorse idriche sufficienti a soddisfare tutte le vostre esigenze.

In questo senso, il presidente ha detto che “la regione di Murcia è un esempio dell’importanza che diamo agli utenti e organizzazioni utilizzano e il riutilizzo delle acque, anche se è sempre importante guardare e andare al di là della consapevolezza dei cittadini “.

La commemorazione della Giornata Mondiale dell’Acqua di quest’anno, sotto il tema ‘Acqua e sostenibilità’, vuole evidenziare la quantità di cosiddetta ‘elemento liquido’ che può consumare in prodotti di uso quotidiano del nostro quotidiano; quello che è stato chiamato ‘acqua virtuale non si vede’; acqua invisibile, ma tocca, si mangia, esaurito e utilizzata da tutti, decisamente, in queste azioni quotidiane.

“Solo se tutti i cittadini sono consapevoli della grande quantità di acqua che portare queste azioni e non dimenticare mai la nostra responsabilità, realizzare queste azioni rimangono un quotidiano, per unexceptional, nella nostra vita “, Garre detto.

fonte:murciaeconomia.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn

Lascia un commento

*

Lascia un commento

Lascia un commento

Lascia un commento